07:55 17 Giugno 2019
Boeing P-8A Poseidon

Aereo USAF conduce ricognizione al largo della costa russa del Mar Nero

CC BY-SA 2.0 / aceebee / Boeing P-8A Poseidon
Mondo
URL abbreviato
6318

Un aereo dell'aeronautica militare statunitense durante la giornata di ieri ha condotto una ricognizione lungo la costa russa del Mar Nero. Lo ha rilevato l’applicazione per dispositivi mobili PlaneRadar.

Ieri, 23 febbraio, un Boeing P-8A Poseidon della USAF, decollato dalla base di Sigonella, è entrato alle 14;10 nello spazio aereo della Bulgaria e ha effettuato un volo di ricognizione sul Mar Nero. Alle 19;05 l'aereo ha iniziato il viaggio di ritorno alla base.

​Negli ultimi tempi sempre più aerei da ricognizione stranieri — soprattutto statunitensi — compiono voli di ricognizione nei pressi dei confini russi. Alla fine della scorsa settimana, un RC-135V e un drone RQ-4B-30 Global Hawk statunitensi hanno volato vicino alla Crimea. Nello stesso periodo è stato avvistato un aereo spia svedese GIV SP sorvolare la regione di Kaliningrad.    

Correlati:

Aereo militare USA in missione di ricognizione presso le coste della Crimea
Stati Uniti e Canada: aerei di ricognizione in volo per i Tu-160 russi nell'Artico
Drone USA conduce ricognizione lungo le coste della Crimea
Tags:
Aereo spia, Ricognizione, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik