Widgets Magazine
14:11 25 Agosto 2019
Aereo di ricognizione USA “OC-135B”

Scoperti dettagli su volo aereo da osservazione USA sulla Russia

© Foto : U.S. Air Force
Mondo
URL abbreviato
1173

Il volo di osservazione di un aereo militare della US Air Force, visto nei cieli della città russa di Chita, è monitorato dagli specialisti russi, riferisce il ministero della Difesa della Russia Sputnik.

Secondo il ministero, il volo viene condotto da un OC-135B dal 18 febbraio al 23 febbraio sotto il Trattato dei cieli aperti. Si noti che è decolaato dall'aeroporto Khabarovsk.

Come specificato dal ministero della Difesa, gli specialisti russi a bordo dell'aeromobile "controlleranno la stretta osservanza dei parametri di volo concordati e l'applicazione delle apparecchiature di monitoraggio previste dal contratto".

Allo stesso tempo, il dipartimento ha sottolineato che l'OC-135B non è inteso per l'uso di armi, e l'aeromobile stesso e le apparecchiature installate su di esso sono certificazioni a livello internazionale alle quali hanno preso parte anche specialisti russi.

All'inizio di sabato è stato riferito che un aereo americano ha sorvolato il territorio della Russia. Il Pentagono ha notato che questa è la prima attività d'intelligence di questo tipo da novembre 2017 e ha assicurato che la parte russa è a conoscenza del volo.

Il trattato sui Cieli Aperti è stato firmato nel marzo 1992 a Helsinki. Coinvolge 23 stati membri dell'OSCE. L'accordo consente ai militari di condurre voli di ricognizione sui territori di questi paesi al fine di raccogliere informazioni.

Correlati:

“Rifiuto americano di implementare Trattato Cieli Aperti porterà al caos”
Trattato Cieli Aperti, USA limitano voli sulle Hawaii
Cieli Aperti, missione congiunta di Italia e USA in Russia e Bielorussia
Tags:
Volo, aerei, trattato sui Cieli aperti, Cieli Aperti, Il Ministero della Difesa, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik