07:54 25 Maggio 2019
Guerra in Siria

Foreign Fighters: Commissione Ue chiede agli Stati membri di decidere

© AP Photo / Lefteris Pitarakis
Mondo
URL abbreviato
320

“Se i combattenti stranieri e le loro famiglie che hanno la cittadinanza europea possono o meno tornare nell'Unione europea è prima di tutto una competenza nazionale dei singoli Stati membri dell'Ue”.

La decisione di permettere ai combattenti stranieri e alle loro famiglie di tornare dalla Siria in Europa è interamente responsabilità delle singole nazioni dell'Ue. Lo ha dichiarato la Commissione europea. La questione del potenziale ritorno dei terroristi stranieri in Europa e le sfide associate ai rimpatriati sono sotto i riflettori da diversi anni. 

Sabato scorso, la questione è stata messa alla ribalta dopo che il presidente americano Donald Trump ha esortato i paesi europei, tra cui Regno Unito, Francia e Germania, a riprendere più di 800 combattenti dello Stato islamico (un gruppo terroristico, bandito in Russia), catturati dagli Stati Uniti in Siria, e li ha messi sotto processo. "Se i combattenti stranieri e le loro famiglie che hanno la cittadinanza europea possono o meno tornare nell'Unione europea è prima di tutto una competenza nazionale dei singoli Stati membri dell'Ue", ha dichiarato Natasha Bertaud, portavoce della commissione, durante un briefing. 

Bertaud ha sottolineato che l'Unione Europea ha messo in atto "severe norme di sicurezza", criminalizzando le persone che viaggiano all'estero per scopi terroristici e che arrivano in Europa per tali scopi. La portavoce ha inoltre ricordato che a dicembre le nazioni dell'UE si sono impegnate a segnalare nella banca dati sulla sicurezza comune i reati di terrorismo e i casi di viaggi all'estero a fini terroristici.     

Correlati:

Morte 15 persone in un'esplosione in Siria
Gli alleati della coalizione non resteranno in Siria dopo il ritiro delle truppe USA
Il Pentagono non conferma il piano di ritiro dalla Siria dal 1 aprile
Tags:
Crisi in Siria, foreign fighters, ISIS, Natasha Bertaud, Donald Trump, USA, UE, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik