19:33 20 Giugno 2019
Riga, Lettonia

Eurodeputato: perché la Lettonia è il primo paese a perdere popolazione

© Sputnik . Oksana Dzhadan
Mondo
URL abbreviato
406

Il deputato lettone del Parlamento europeo Miroslav Mitrofanov ritiene che la Lettonia sia diventata leader mondiale per il deflusso della popolazione, perché è quello che ha voluto la politica.

La Lettonia è leader nel mondo per numero di emigranti, l'anno scorso la popolazione del paese è diminuita dello 0,98%, la cifra più alta al mondo, lo testimoniano le informazioni dei dati statistici Worldometers. Il deputato ha detto che alla fine degli anni 90 ha chiesto ai deputati di destra lettoni se erano consapevoli che era la distruzione dell'industria, lasciata in eredità dal periodo sovietico, la causa dell'emigrazione della popolazione in età lavorativa.

"A questa domanda ho ricevuto risposte scoraggianti: "Siamo stanchi dei vostri sovietici migranti, vogliamo vivere in un paese piccolo, verde, nazionalista. Come l'Islanda, dove non ci sono stranieri, tutti parlano la stessa lingua, non ci sono le vostre fabbriche e terribili quartieri con grattacieli sovietici" ha detto il deputato.

Secondo lui, negli ultimi 20 anni, il numero della popolazione della Lettonia è diminuito significativamente.

"Da quelle conversazioni sono passati venti anni. E devo ammettere che in questo periodo, la Lettonia ha fatto grandi passi per avvicinarsi all'Islanda in termini di numero di popolazione e unificazione culturale. I sogni irrazionali degli intellettuali lettoni si materializzano a poco a poco. Cioè, il sogno, per quanto irrazionale fosse, ha sempre la priorità su noiose considerazioni economiche e razionali. Tra l'altro, proprio di recente "il sogno islandese della Lettonia" ha espresso il più probabile candidato alla Presidenza della Lettonia, ovvero Egils Levits. Ha detto esplicitamente che alla fine la Lettonia dovrebbe essere come l'Islanda: con una forte identità nazionale e solo 350mila abitanti. L'elite lettone continua a sognare il paradiso degli introversi, un paese verde, puramente lettone con una popolazione piccolissima. I semplici lettoni muoiono e altri se ne vanno, incarnando il sogno dei loro leader in vita" ha detto l'eurodeputato.

Egli ritiene che la situazione può ancora cambiare, ma l'elite politica dovrà fare uno sforzo su se stessa.

"La situazione cambierà solo quando l'elite stessa genererà un sogno multinazionale, per un paese in cui le persone tendono a trasferirsi, e dove i locali sono felici di lavorare indipendentemente dalla loro lingua madre e di origine. Il sogno dell'Islanda dovrebbe essere contrastato non per moralismo, ma con argomenti economici, e un altro sogno irrazionale.

Diciamo che parliamo di un Lussemburgo baltico"  ha detto Mitrofanov.

Correlati:

Più di tremila famiglie in Lettonia sono rimaste senza elettricità per una tempesta
Lettonia: russo accusato di tentativo di corruzione di un milione di euro
Facebook cancella (di nuovo) il profilo del direttore di Sputnik Lettonia
Tags:
Migranti, Emigrazione, invecchiamento popolazione, Europarlamento, Lettonia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik