Widgets Magazine
07:24 23 Luglio 2019
Fukushima-1

Giappone, inviato robot nel reattore di Fukushima

© Sputnik .
Mondo
URL abbreviato
0 40

La Tokyo Electric Power Company (TEPCO) ha inviato un robot in uno dei reattori della centrale nucleare di Fukushima, distrutta da uno tsunami nel 2011. Lo riporta oggi Ars Technica.

Il robot ha raggiunto il combustibile fuso, raccogliendolo e rimettendolo a terra per determinare se fosse abbastanza solido da essere rimosso nel corso di una futura missione.

La centrale di Fukushima non sarà completamente dismessa per altri 30 o 40 anni. Ma questa missione robotica è il primo passo verso la determinazione di come faranno gli altri robot a ripulirla dalle scorie nucleari.In questa missione, il robot ha raccoplto piccoli pezzi del combustibile radioattivo in cinque dei sei siti di test, tutti situati all'interno di uno dei tre reattori danneggiati della centrale elettrica. La TEPCO ha pubblicato il video registrato dalla fotocamera del robot, che mostra il dispositivo che raccoglie piccoli pezzi di carburante.

Nessuno di questi campioni di combustibile radioattivi è stato portato fuori dal reattore insieme alla fine della missione. Pure il robot è rimasto all'interno del sito. Si tratta della prima missione in assoluto in cui un robot è riuscito ad esaminare fisicamente il carburante di Fukushima.

Il team spera di iniziare a recuperare parte del carburante radioattivo nel 2021, ora che sanno che può essere fisicamente rimosso.

Correlati:

A Fukushima-1 iniziati test per maneggiare il combustibile nucleare fuso
Scienziati francesi: tracce di "Fukushima" nel vino californiano
Esperto commenta possibile chiusura della centrale nucleare Fukushima 2
Tags:
Fukushima, centrale nucleare, robot, Giappone
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik