Widgets Magazine
20:24 15 Luglio 2019
Primo test del Poseidon

Esperto: sistema d’arma russo Poseidon mina il piano dello scudo missilistico USA

© Sputnik . Ministero della Difesa russo
Mondo
URL abbreviato
2230

Il drone sottomarino russo Poseidon renderà vani gli sforzi americani per la creazione di uno scudo missilistico gloable, anche se si tratta di un progetto centinaia di volte più economico, ha dichiarato ai giornalisti l’ammiraglio russo in pensione ed Eroe della Russia Vsevolod Khmyrov.

"Il sistema d'arma sottomarino a controllo remoto Poseidon è prima di tutto un arma asimmetrica progettata per contrastare i gruppi d'attacco della marina militare USA schierati nelle zone d'avanguardia. Il Poseidon permette di rendere vani tutti gli sforzi USA di creare un sistema globale antimissile, e sopratutto rendere vulnerabile la sua componente marittima".

Secondo lui, i droni di piccole dimensioni "sono estremamente difficili da rilevare e ancor meno da intercettare", mentre sono "centinaia di volte più convenienti del sistema di difesa missilistico statunitense schierato, così come delle forze d'attacco portanti aerei degli Stati Uniti".

La creazione del sistema, successivamente denominato Poseidon, è stata annunciata dal presidente Vladimir Putin nel suo discorso all'Assemblea federale lo scorso anno. Secondo lui, i droni sottomarini sono in grado di muoversi a grandi profondità, a una velocità due volte maggiore quella dei sottomarini e dei siluri più moderni, con portata intercontinentale.

Secondo Putin, tali droni possono essere equipaggiati con armi convenzionali e nucleari, che consentiranno loro di colpire una vasta gamma di bersagli, compresi gruppi di portaerei, fortificazioni costiere e infrastrutture.

Correlati:

Marina russa pianifica di mettere in servizio fino a 32 droni sottomarini Poseidon
Il micidiale drone sottomarino russo Poseidon metterà in ginocchio gli USA
Drone sottomarino russo "Poseidon" potrebbe essere dotato con propulsore nucleare
Tags:
Drone, Sottomarini a comando remoto, Sottomarini russi, drone, Droni, conseguenze, Il Ministero della Difesa, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik