Widgets Magazine
00:34 23 Luglio 2019
Viktoria Skripal

Madre di Skripal chiede di riconoscere ufficialmente il figlio “scomparso”

© Foto : Screenshot
Mondo
URL abbreviato
123

La madre dell'ex colonnello dell'intelligence militare russa Sergey Skripal avvelenato a Salisbury ha chiesto di riconoscere ufficialmente suo figlio come disperso. Lo ha dichiarato a Sputnik Viktoria Skripal, la nipote dello stesso Sergey Skripal.

Secondo l'interlocutrice dell'agenzia, è stata presentata una denuncia alla polizia di Mosca, dove è residente la figlia dell'ex colonnello Julia, anche lei avvelenata con suo padre. Secondo Viktoria, se gli Skripal verranno riconosciuti scomparsi, la madre otterrà l'appartamento, l'auto e il cane.

"Dobbiamo in qualche modo salvaguardare le proprietà. <…> Speriamo che la loro ubicazione venga chiarita durante le indagini".

In precedenza con riferiemento ai servizi segreti britannici il Times aveva segnalato che le condizioni di salute di Sergey Skripal erano peggiorate. Secondo il giornale, segue le terapie dei medici a casa, tuttavia i dottori temono che non possa riprendersi completamente.

Viktoria Skripal ha ripetutamente dichiarato di non dubitare della morte dello zio, altrimenti avrebbe sicuramente contattato la sua anziana madre.

Correlati:

Caso Skripal, UE introduce sanzioni contro direttore controspionaggio militare russo
Ambasciata russa in Gb commenta articolo su vita degli Skripal dopo Salisbury
Accertati tutti i dettagli dell'attentato a Skripal
Ambasciata russa accusa Londra di usare caso Skripal per distrarre cittadini da Brexit
Tags:
Giustizia, Caso Skripal, Polizia, Sergei Skripal, Gran Bretagna, Mosca, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik