Widgets Magazine
06:31 26 Agosto 2019
Donald Trump e Kim Jong-un

USA e Corea del Nord potrebbero scambiarsi i rappresentati ufficiali

© AP Photo / Susan Walsh, Pool
Mondo
URL abbreviato
131

Gli Stati Uniti e la Corea del Nord stanno considerando la possibilità di aprire rispettivi uffici di rappresentanza come primo passo verso l'instaurazione di relazioni diplomatiche stabili tra i due paesi. Lo riferisce oggi la CNN.

È probabile che gli accordi pertinenti saranno firmati durante il prossimo vertice tra Donald Trump e Kim Jong-un, che si terrà ad Hanoi dal 27 al 28 febbraio. Su questo con riferimento alle sue fonti ha detto al canale di notizie americano CNN.

La CNN osserva che non si tratterà di vere e proprie ambasciate, piuttosto di uffici di collegamento. Essi saranno aperti a Washington ea Pyongyang.

È possibile che in un primo momento l'ufficio di collegamento degli Stati Uniti potrebbe sorgere nel territorio dell'ambasciata di uno dei paesi alleati a Washington che hanno relazioni diplomatiche con Pyongyang. Al momento, gli interessi statunitensi in Corea del Nord sono rappresentati dall'ambasciata svedese.

Durante il summit di Singapore dello scorso giugno, Donald Trump e Kim Jong-un hanno accettato di lavorare per stabilire relazioni diplomatiche permanenti, di cui l'apertura dei rispettivi uffici di rappresentanza rappresenta la prima fase.

Tuttavia gli esperti sostengono che la Corea del Nord non crede che gli uffici di collegamento saranno un passo sufficiente da parte degli Stati Uniti in termini di risposta alle azioni di disarmo nucleare. Secondo una fonte della CNN, la Corea del Nord è interessata soprattutto ad allentare le sanzioni che ostacolano il suo sviluppo economico e il commercio estero.

La CNN ha anche ricordato che nel 1994 gli Stati Uniti e la Corea del Nord avevano accettato di aprire uffici di collegamento, in cui lavoravano sette dipendenti. Tuttavia, questi accordi furono cancellati da Pyongyang dopo il peggioramento delle relazioni tra gli Stati Uniti e la Corea del Nord, quando l'esercito nordcoreano abbatté un elicottero americano.

Intanto fervono i preparativi per il vertice di Hanoi. Nella capitale vietnamita ci sono già gruppi di entrambi i paesi impegnati nella selezione degli hotel per la sistemazione dei leader e per coordinare altre questioni organizzative. Parallelamente, si svolgono consultazioni intensive per determinare gli accordi che Trump e Kim dovranno firmare.    

Correlati:

USA ritengono che ci sono possibilità di denuclearizzare la Corea del Nord
USA-Corea del Nord, Trump incontrerà Kim Jong Un il 27-28 febbraio
Cina propone di mediare rappacificazione tra USA e Nord Corea dopo discorso di Kim Jong-un
Tags:
relazioni diplomatiche, Kim Jong-un, Donald Trump, Corea del Nord, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik