Widgets Magazine
00:37 18 Agosto 2019
Soldati a Kabul

Ministero Esteri: guerriglieri Daesh entrano in Afghanistan in circostanze non chiare

© Sputnik . JAK
Mondo
URL abbreviato
231

I guerriglieri Daesh riescono a raggiungere l’Afghanistan in condizioni non chiare, il che è un pericolo per i paesi dell’Organizzazione del trattato di sicurezza collettiva e favorisce l’aumento del rischio che il conflitto in Medio Oriente possa espandersi nello spazio post-sovietico, ha dichiarato il vice ministro degli esteri Mikhail Bogdanov,

"Aumenta il rischio che il terrorismo in Medio Oriente si estenda allo spazio post-sovietco attraverso il territorio dell'Afghanistan, dove i terroristi Daesh in circostanze non chiare riescono a penetrare attraverso i paesi confinanti" ha osservato il vice ministro durante la conferenza Valdai sul Medio Oriente a Mosca. Lo riporta Sputnik.

Bogdanov ha anche aggiunto che lo Stato Islamico ha base in Libia e rafforza i propri rapporti con Al-Qaeda approfittando del clima di incertezza politica e sociale nel paese. Allo stesso tempo, Al-Qaeda "alza la testa" nella zona della "mezzaluna petrolifera" lungo la costa mediterranea.

A sua volta, il Segretario di Stato americano Mike Pompeo ha ammesso la possibilità del trasferimento dei militanti dello Stato Islamico dalla Siria all'Africa.

Il direttore del Centro per lo studio del Medio Oriente e dell'Asia centrale, Semyon Bagdasarov, in un'intervista con NSN, ha detto che il contingente militare americano in Afghanistan dovrebbe essere aumentato, perché le autorità locali non stanno affrontando i talebani.

Correlati:

Siria, coalizione USA: Liberato il 99,5% del territorio controllato dal Daesh
Ministro Esteri Iraq esorta coalizione ad aumentare sforzi nella lotta a Daesh in Siria
Declassificati documenti per il 30esimo anniversario del ritiro sovietico dall'Afghanistan
Le truppe sovietiche lasciano l'Afghanistan
Tags:
Terrorismo, Stato Islamico, Medio Oriente, Siria, Afghanistan
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik