23:11 13 Novembre 2019
I sistemi d’arma antiaereo S-400 Triumf

USA sanzionano la Cina per gli S-400 russi che non sono mai stati consegnati

© Sputnik . Ministry of Defence of the Russian Federation
Mondo
URL abbreviato
9120
Seguici su

Gli Stati Uniti a settembre hanno introdotto sanzioni contro la Cina per aver acquistato il sistema missilistico russo S-400, che in Cina non è mai arrivato. Lo riferisce oggi la RBC.

L'agenzia si è rivolta al dipartimento di stato americano, chiedendo se fosse a conoscenza del fatto che i sistemi missilistici destinati alla consegna a Pechino sono stati danneggiati lungo il trasporto e quindi distrutti. I dipartimento di stato ha risposto affermando di non avere nulla da aggiungere a quanto è stato già detto in precedenza sull'introduzione delle sanzioni.

Il 18 febbraio, l'amministratore delegato di Rostec, Sergey Chemezov, ha dichiarato che la consegna del sistema di difesa aerea alla Cina non è mai avvenuta, poiché sono andati danneggiati da una tempesta mentre si trovavano sulla nave cargo che li stava consegnando. La Cina è stata costretta a distruggerli.

Il 20 settembre gli Stati Uniti hanno imposto sanzioni contro la Cina per aver acquistato il sistema missilistico russo terra-aria S-400. Washington ha spiegato che il sistema missilistico russo è motivo di preoccupazione per gli USA.

La Cina è il primo acquirente straniero del sistema S-400 "Triumf". Il primo lotto doveva essere consegnato a maggio 2018.    

Correlati:

Erdogan: NATO non si oppone alle consegne in Turchia dei lanciamissili russi S-400
USA, Francia e Italia discutono con la Turchia l’alternativa agli S-400 russi
USA ritireranno offerta su Patriot se Turchia comprerà unità russe di contraerea S-400
Tags:
Sistema antiaereo S-400, Sanzioni, Cina, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik