02:33 06 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
130
Seguici su

Un arbitro polacco ha cambiato l'idea con l'aiuto della VAR.

Un episodio eccezionale è avvenuto ieri in Polonia durante la partita tra il Legia Varsavia e il Cracovia. L'arbito Petr Lysak ha mostrato il secondo giallo al difensore della squadra della capitale polacca William Remy. Tuttavia, la partita non è ripresa immediatamente, dal momento che Lysak, nutrendo dubbi, si è avvalso della possibilità di una VAR review.

L'arbitro ha richiamato il giocatore espulso. Nel frattempo i tifosi del Legia hanno creduto che il difensore della loro squadra continuasse a far parte del match, ma Lysak ha mostrato il rosso diretto a Remy.

La partita è finita con la vittoria del Cracovia. Il difensore francese è stato espulso per un fallo violento intenzionale sull'avversario.

Correlati:

Partita surreale in Serie C: Cuneo-Pro Piacenza finisce 20-0
Spezia calcio, giocatori minorenni "importati" dalla Nigeria a fini economici
Calcio, Salvini non ritiene la chiusura degli stadi una risposta adeguata
Tags:
VAR, Polonia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook