Widgets Magazine
22:28 15 Luglio 2019
Bandiera del Venezuela

Gli aerei USA con aiuti umanitari per il Venezuela arrivati in Colombia

© Sputnik . Carlos Herrera
Mondo
URL abbreviato
La crisi politica in Venezuela (417)
4010

Il capo dell'Assemblea Nazionale del Venezuela Juan Guaidò, autoproclamatosi presidente, ha riferito che al confine colombiano, nella città di Cucuta sono arrivati tre aerei dell'aviazione americana con aiuti umanitari per gli abitanti del Venezuela.

"Arrivano sempre più aiuti umanitari per il Venezuela! Siamo lieti di confermare l'arrivo di tre aerei delle forze aeree degli Stati Uniti con gli aiuti umanitari", ha detto Guaidò su Twitter. Guaidò ha osservato che nella città colombiana di Cucuta, al confine con il Venezuela, ci sono tre aerei dagli Stati Uniti con aiuti per più di 25 milioni di venezuelani.

"Siamo molto grati per tutto il supporto", ha dichiarato Guaido.

Il dipartimento della difesa degli Stati Uniti ha precedentemente detto che intende fornire supporto logistico alle operazioni di consegna per gli aiuti al Venezuela.

Il coinvolgimento dei militari degli Stati Uniti nell'operazione provoca preoccupazioni tra le autorità del Venezuela, così come in Russia e in diversi altri paesi, perché sotto l'apparenza dell'azione umanitaria nel paese si potrebbe star preparando un colpo di stato.

Gli Stati Uniti sostengono che l'azione non persegue obiettivi militari o politici. Tuttavia, in precedenza, il presidente Donald Trump ha dichiarato che per quanto riguarda il Venezuela, sta valutando "tutte le opzioni".

L'opposizione del Venezuela insiste sull'immediata apertura di canali umanitari per la consegna di aiuti a causa di un presunto rischio di morte a causa della fame per circa 250-300 mila persone. Le autorità del governo venezuelano rifiutano categoricamente di accettare questo aiuto, definendolo "un finto show". Secondo loro, il paese riceve aiuto da paesi amici e da organizzazioni umanitarie internazionali, tra cui le Nazioni Unite.

Il presidente del Parlamento venezuelano Juan Guaidò, il 23 gennaio, si è dichiarato il capo provvisorio dello Stato, USA e molti altri paesi hanno dichiarato di riconoscimento di Guaidò. Maduro si è dichiarato presidente costituzionale. La Russia, la Cina e molti altri paesi hanno sostenuto Maduro come legittimo presidente del Venezuela.

Tema:
La crisi politica in Venezuela (417)

Correlati:

Venezuela, oggi summit Osa si concentrerà su riconoscimento Guaidò
Ue-Usa, incontro tra Mogherini e Pompeo: focus su Venezuela
Lavrov: l'occidente non dia ultimatum al Venezuela
Tags:
Aiuti umanitari, Protesta, Situazione in Venezuela, Aiuti, Aviazione, Juan Guaidó, Venezuela
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik