15:11 19 Novembre 2019
Artwork depicting a view from RemoveDEBRIS from its Vision Based Navigation system.

Satellite inglese in orbita catturato con simulatore di detriti spaziali "arpione"

© YouTube/
Mondo
URL abbreviato
0 24
Seguici su

Il satellite britannico RemoveDEBRIS ha superato con successo il suo terso test “arpionando” con il suo sistema di cattura un pezzo di metallo che imitava un pezzo di pannello di un satellite ha detto l'Università del Surrey.

In un comunicato stampa sul sito web dell'università, si nota che l'arpione è stato lanciato dal satellite a una velocità di 20 metri al secondo, ha perforato e catturato il pezzo di metallo.

Questa è una delle tecnologie per la pulizia dei detriti spaziali in orbita attorno alla terra installata  dal satellite RemoveDEBRIS.

Il satellite RemoveDEBRIS, creato da Surrey Satellite Technology Limited, una divisione europea della compagnia europea Airbus, è stato lanciato dall'ISS nel giugno 2018. A settembre, ha sperimentato un'altra tecnologia per catturare i detriti spaziali, si tratta di una rete che speciale in grado di catturare detriti spaziali.

Correlati:

Iran pianifica di lanciare nello spazio un altro satellite
Voci dallo spazio: i russi alla ricerca dei “segnali degli extraterrestri”
Global Times: le grandi potenze dirette verso l’esplorazione economica dello spazio
Tags:
Spazio, Spazzatura cosmica, Satellite, Esplorazione dello spazio, Università, Regno Unito, Spazio
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik