Widgets Magazine
18:04 18 Settembre 2019
Una base distrutta dei combattenti ISIS nella provincia di Idlib, Siria.

Siria, Khamis: Idlib sarà liberata "molto presto" dai terroristi

© REUTERS / Khalil Ashawi
Mondo
URL abbreviato
4120
Seguici su

Il primo ministro siriano Imad Khamis ha detto che Idlib sarà liberata “molto presto” dai terroristi e Damasco sta già lavorando al ripristino del servizio pubblico nella provincia e in altre aree liberate.

"Gli esperti stanno compiendo sforzi per ripristinare i servizi [pubblici] per tutti i cittadini che vivono nelle aree che sono ritornate sotto la protezione dello Stato, compresa la provincia di Idlib, che sarà liberata [dai militanti antigovernativi] molto presto", ha detto il primo ministro presentando il primo rapporto nazionale siriano sullo sviluppo sostenibile del paese.

Lo scorso settembre, i garanti siriani del cessate il fuoco Russia e Turchia hanno concordato di creare una zona demilitarizzata nella zona di de-escalation di Idlib, dove un certo numero di formazioni armate e gruppi terroristici sono ancora attivi. La zona demilitarizzata avrebbe dovuto essere istituita entro il 15 ottobre 2018, ma nonostante i progressi nel ritiro delle armi pesanti e dei militanti dall'area, i gruppi rimanenti commettono regolarmente violazioni del cessate il fuoco, bombardando le province vicine.

Il 18 gennaio, il ministro degli esteri russo Sergey Lavrov ha dichiarato che i jihadisti dell'organizzazione terroristica del Fronte di Nusra (bandita in Russia), che crede di dominare l'area, hanno rilevato circa il 70% della zona demilitarizzata di 9-12 miglia.    

Tags:
Crisi in Siria, Imad Khamis, Idlib, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik