Widgets Magazine
07:25 23 Agosto 2019
Il vice presidente statunitense Mike Pence

Mike Pence: la Polonia non ha bisogno di lezioni su quanto è pericolosa la Russia

© Foto : Matthias Schrader
Mondo
URL abbreviato
9313

Il vicepresidente degli Stati Uniti Mike Pence, ieri, in visita in Polonia, ha ricordato la crescente minaccia russa e ha sottolineato che Washington è grata alla Polonia per essersi schierata contro il progetto Nord Stream 2. Lo riporta oggi il portale wpolityce.pl.

Presto dovremmo aspettarci le prime decisioni sulla presenza dell'esercito americano in Polonia, ha detto il presidente Andrzej Duda, dopo il vertice con il vicepresidente degli Stati Uniti, Mike Pence. Questi, a sua volta, ha dichiarato che avrebbe riferito la "ferma convinzione" del presidente polacco al presidente Donald Trump.

Il Vice Presidente degli Stati Uniti ha iniziato la sua visita di tre giorni in Polonia mercoledì mattina. Mike Pence e sua moglie, insieme al presidente e alla first lady polacchi, hanno incontrato i militari americani, di stanza a Varsavia. Durante l'incontro è stato firmato un accordo sulla consegna del sistema missilistico americano HIMARS. Poi si è tenuto un faccia a faccia tra il presidente polacco e il vice presidente americano, in cui Duda ha definito il sistema americano HIMARS parte della rivoluzione dell'infrastruttura militare polacca.

Vicepresidente USA Mike Pence
© REUTERS / David Swanson/The Philadelphia Inquirer

Un altro argomento trattato durante l'incontro è stata la cooperazione energetica tra i due paesi. 

"La cooperazione energetica è un argomento molto importante nelle nostre relazioni. Oggi abbiamo già un certo numero di contratti firmati riguardanti l'importazione di gas naturale liquefatto presso il nostro terminale di Swinoujscie", ha detto Duda.

Pence si è concentrato sulla sicurezza energetica, sottolineando che il dialogo tra gli Stati Uniti e la Polonia mira ad evitare che l'Europa diventi dipendente dalla Russia.

"I nostri paesi sono amici perché condividiamo gli stessi valori. E in un mondo sempre più imprevedibile e molto più pericoloso dopo il crollo dell'Unione Sovietica la nostra alleanza è più vitale che mai", ha aggiunto Pence.

Il vicepresidente americano ha notato che negli ultimi due anni sia gli Stati Uniti sia la Polonia hanno fatto investimenti senza precedenti nella difesa comune, e mostrano al mondo che la lealtà della NATO è incrollabile. "Oggi centinaia di soldati statunitensi sorvegliano il fronte est della NATO insieme ai soldati polacchi", ha sottolineato.

"Nessun pericolo è più tangibile dello spauracchio di un'aggressione da est. Nonostante i lunghi anni di negoziati, la Russia continua ad occupare territori importanti della Georgia e dell'Ucraina, e recentemente, contrariamente alla legge, ha sequestrato tre navi ucraine insieme ai loro equipaggi ", ha ricordato il politico. "Mosca vuole dividere e litigare grazie alle sue riserve di petrolio e gas, i nuovi arsenali nucleari e le interferenze nelle elezioni negli altri paesi".

Egli sostiene che, a causa di queste provocazioni, in solidarietà con la Polonia e i partner europei Donald Trump ha fatto più di qualsiasi altro capo di stato della storia recente per resistere alla Russia. "I polacchi non hanno bisogno di lezioni su quanto sia pericolosa la Russia", ha osservato.    

Correlati:

Pence indica il numero di soldati USA in Polonia
USA e Polonia confermano opposizione a Nord Stream 2
Senatore russo: l'acquisto della Polonia dei missili USA conferma tendenza anti-russa
Tags:
aggressione russa, Difesa, Cooperazione, Mike Pence, Andrzej Duda, Polonia, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik