02:08 26 Aprile 2019
Pipes are loaded onto a vessel in the northern German port of Mukran for transshipment to a storage yard

USA e Polonia confermano opposizione a Nord Stream 2

© Foto : Nord Stream 2
Mondo
URL abbreviato
208

Il segretario di stato americano Mike Pompeo e il ministro degli Esteri polacco Jacek Czaputowicz hanno confermato che i loro paesi sono contrari al gasdotto Nord Stream-2, ha riferito Pompeo dopo l'incontro con Czaputowicz martedì a Varsavia.

"La Polonia sta cercando di diventare indipendente dalle forniture di gas russe e siamo contrari al Nord Stream 2, in quanto ciò rafforzerà i vantaggi della Russia e renderà gli altri paesi dipendenti", ha affermato Pompeo.

A sua volta, Chaputovich ha confermato che durante i colloqui le parti si sono dette contrarie alla costruzione del Nord Stream 2, ritenendolo "dannoso per la sicurezza energetica dell'Europa".

Il progetto Nord Stream-2 prevede la costruzione di due linee di gasdotto con una capacità totale di 55 miliardi di metri cubi di gas all'anno dalla costa della Russia attraverso il Mar Baltico alla Germania. Si prevede di costruire una nuova pipeline vicino al Nord Stream esistente. Passerà attraverso le zone economiche territoriali o esclusive dei paesi situati lungo le rive del Mar Baltico: la Federazione Russa, la Finlandia, la Svezia, la Danimarca e la Germania. Tra questi paesi solo la Danimarca non ha ancora dato il permesso alla costruzione del gasdotto all'operatore del Nord Stream-2.

Correlati:

Germania: la direttiva UE sul Nord Stream 2 è un segnale per i critici
Germania e Francia: raggiunto un compromesso sul Nord Stream 2
Nord Stream-2, Merkel rassicura l'Europa: “non dipenderemo dal gas russo”
Tags:
Gas, Nord Stream 2, Nord Stream, Costruzione Nord Stream 2, gasdotto Nord Stream 2, Nord Stream-2, il ministero degli Esteri, Jacek Czaputowicz, Mike Pompeo, Polonia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik