23:38 15 Giugno 2019
Larva di di zanzare

Gli scienziati hanno battuto l'appetito delle zanzare

CC BY-SA 2.5 / James Gathany, CDC / Larvae of Culex Mosquitoes
Mondo
URL abbreviato
0 40

Gli scienziati della Rockefeller University di New York hanno condotto un esperimento durante il quale sono riusciti a bloccare il segnale di fame nelle zanzare, scrive la rivista Cell.

Lo studio ha permesso di scoprire che questi insetti hanno lo stesso recettore responsabile della fame degli esseri umani, è il recettore 7 simile all'y neuropeptide. Le zanzare sono state alimentate con sangue reale e artificiale, che conteneva agonisti e antagonisti dei recettori della fame. Si è scoperto che le zanzare femmine, che si nutrivano di sangue, depositavano le uova, e quelle che ricevevano la soluzione salina con un composto chimico invece no.

Gli scienziati hanno dato un agonista del recettore NPLYR7 ad altre zanzare e le hanno chiuse in una gabbia con un topo, ma gli insetti hanno bevuto meno sangue. Si sottolinea che il tipo di zanzara utilizzato nell'esperimento è del tipo dengue del virus Zika.

Correlati:

Zanzare-killer: il Sudan lotta contro epidemia di Chikungunya
Russia, a Taganrog si abbatte “l’apocalisse delle zanzare” (VIDEO)
Foto su Instagram: ci sono le zanzare in Russia? Si, e tante.
Tags:
Insetti, Epidemia, Scoperta, Ricerca scientifica, scoperta, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik