06:09 22 Aprile 2019
Un orso bianco nel Mar glaciale artico

Russia, stato d’emergenza in Novaya Zemlya per un’invasione di orsi polari (FOTO E VIDEO)

© Sputnik . Vera Kostamo
Mondo
URL abbreviato
330

Dozzine di orsi polari hanno invaso il villaggio di Belushya Guba, nell’arcipelago della Novaya Zemlya, costringendo le autorità locali a dichiarare lo stato di emergenza. Lo riporta oggi il quotidiano tedesco Die Welt.

Il pericolo principale è rappresentato dal fatto che gli orsi potrebbero entrare nelle abitazioni e negli edifici pubblici. La pubblicazione afferma che un gruppo di esperti si è recata sull'isola, dove vivono 3000 persone e dove si trova una base dell'aeronautica militare russa.

Allo stesso tempo, non c'è la possibilità di sparare agli animali, poiché gli orsi polari appartengono a specie in via di estinzione e cacciarli è vietato. Tuttavia, le autorità della regione di Arkhangelsk, di cui fa parte Novaya Zemlya, hanno annunciato che potrebbero un permesso speciale per sparare agli orsi nei casi di estrema necessità.

Secondo la pubblicazione, le autorità di Arkhangelsk hanno fatto sapere che, a partire dallo scorso dicembre, 52 orsi polari sono si vedono regolarmente nel villaggio di Belushya Guba (l'insediamento principale della Novaya Zemlya), e alcuni di loro hanno attaccato la gente.

Il portavoce dell'amministrazione della Novaya Zemlya, Zhiganshi Musin, ha dichiarato che alcuni orsi "cacciano letteralmente" le persone.

 

 

La pubblicazione osserva che lo scioglimento accelerato del ghiaccio artico, causato dai cambiamenti climatici globali, ha costretto gli orsi polari a rimanere più a lungo sulla terraferma alla ricerca di nutrimento. 

Correlati:

Il cartone animato Masha e Orso è entrato nel Guinness World Record
Russia, fermato cinese alla dogana con artigli di orso nascosti in pacchetto di sigarette
In Estonia soppresso orso polare regalato dalla Russia
Tags:
orso polare, Invasione, emergenza, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik