18:35 17 Giugno 2019
Londra

I sociologi hanno scoperto che più della metà degli inglesi vuole ritardare la Brexit

© Sputnik . Alex McNaughton
Mondo
URL abbreviato
104

Oltre il 50% degli inglesi sostiene il ritardo d'uscita dall'UE, per avere la possibilità di svolgere un secondo referendum o proseguire i negoziati con Bruxelles, testimoniano i risultati di un sondaggio della società BMG Research, svolti per il quotidiano Independent.

Come risulta dai risultati dell'indagine, il 53% degli intervistati vuole che la premier Theresa May, ritardi la Brexit. Inoltre, il 49% dei britannici ha dichiarato che la Brexit senza un accordo sarà un disastro economico, che causerà un paese danni a lungo termine.

Il sondaggio è stato condotto dal 4 all'8 febbraio. Hanno partecipato 1503 abitanti del Regno Unito. Il margine d'errore non è specificato.

Il Regno Unito deve lasciare l'Unione Europea ha già il 29 marzo, ma ancora non esiste il progetto di accordo ratificato sul "divorzio" e manca sostegno dei parlamentari britannici. L'UE, dal canto suo, si rifiuta di rivedere il progetto di questo contratto. C'è la possibilità di posticipare la data della Brexit.

Correlati:

Presidente Consiglio Europeo Donald Tusk su Brexit: “l'UE non farà nuove proposte”
Con hard Brexit Regno Unito potrebbe affrontare emergenza rifiuti - Guardian
Governo britannico può imporre la legge marziale in caso di Brexit senza accordo
Tags:
Brexit, Sondaggi, Parlamento, Unione Europea, Gran Bretagna
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik