10:48 23 Aprile 2019
Ghiaccio

Dimostrata esistenza “bomba climatica” in Russia

© Foto: NASA/John Sonntag
Mondo
URL abbreviato
0 51

Gli scienziati del Centro scientifico Krasnoyarsk dell'Accademia Russa delle Scienze hanno scoperto che con un aumento della temperatura di soli due gradi, i suoli artici accelerano di due volte il rilascio di biossido di carbonio. Questo è stato riportato in un comunicato stampa sul sito web dell'organizzazione.

Durante lo studio, gli esperti hanno creato due ambienti con temperatura e umidità regolabili. Per l'esperimento sono stati utilizzati terreni artici in Jacuzia. Gli scienziati simulato con un‘estate artica di 80 giorni, che è caratterizzata da un clima relativamente caldo. Sono anche riusciti a misurare la quantità di gas serra che emettono campioni nell'ambiente.

Si è scoperto che a temperature normali, l'anidride carbonica viene rilasciata in grandi quantità all'inizio della stagione calda. Entro la fine dell'estate, questo flusso scende a zero. Tuttavia, se la temperatura viene aumentata di due gradi rispetto al solito, allora il tasso di emissione di anidride carbonica non diminuisce durante tutti gli 80 giorni dell'esperimento. Gli scienziati non sono stati in grado di rilevare un aumento del livello di emissioni di metano, un altro gas a effetto serra.

Il 6 febbraio è stato riferito che gli scienziati dell'Università di Washington (USA) hanno concluso che le prime piogge primaverili intensificano l'erosione del permafrost in Siberia e che contribuisce al rilascio di grandi quantità di metano.

Correlati:

I Giapponesi coltivano pomodori nel permafrost in Russia
Lo scioglimento dei ghiacci apre nuove vie per il trasporto merci attraverso l'Artico
Esperti indicano le conseguenze dello scioglimento di un maxi iceberg
Antartide, lo scioglimento del ghiaccio è accelerato negli ultimi anni
Tags:
Cambiamenti climatici, permafrost, scioglimento, ghiaccio, scioglimento, Siberia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik