02:38 26 Aprile 2019
Nord stream 2

Germania e Francia: raggiunto un compromesso sul Nord Stream 2

© Foto: Nord Stream 2
Mondo
URL abbreviato
291

Il progetto per la costruzione del gasdotto Nord stream 2 non sarà bloccato grazie al fatto che la Germania e la Francia hanno raggiunto un compromesso, riferisce France presse, citando una versione preliminare del documento, presentato agli ambasciatori dei paesi dell'UE a Bruxelles.

In caso di adozione del documento la Francia può essere d'accordo sull'approvazione di nuove regole europee per il trasporto del gas, hanno riferito all'agenzia fonti diplomatiche.

Nel mese di gennaio, il vice presidente della Commissione Europea, Maros Shefchovich ha detto che la Romania, che nel primo semestre del 2019 presiede il Consiglio UE, ha diffuso nuovi emendamenti alla direttiva che riguarda gas nell'UE. Essi possono influenzare i progetti di Gazprom, Nord Stream 2 e la continuazione del "tubo turco" nei paesi europei.

Ieri il portavoce del Ministero degli Esteri francese ha detto che Parigi supporterà la revisione della Direttiva europea sul gas, concernente il Nord Stream 2.

Citando una bozza del documento, la France Presse riferisce che è la Germania supervisionerà la revisione della direttiva, in quanto è sul suo " territorio o nelle acque territoriali, è il connettore principale del tubo". Il progetto Nord stream 2 prevede la costruzione di due tubi del gasdotto, con la capacità totale di 55 miliardi di metri cubi annui, partono dalla costa della Russia e attraverso il mar Baltico, arrivano in Germania. La nuova tubazione viene costruita accanto al tubo Nord Stream.

Correlati:

Germania, oltre il 70% dei tedeschi favorevole a costruzione Nord Stream 2
Duma di Stato risponde a dichiarazioni su possibile guerra sul Nord Stream 2
Ministero esteri Germania: lettere ambasciatore USA su Nord Stream 2 sono provocazione
Tags:
Gas russo, Nord Stream 2, Consiglio d'Europa, Costruzione Nord Stream 2, costruzione di gasdotto, Commissione Europea, Germania, Europa
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik