11:03 16 Giugno 2019
Un topo

Immortalati di nuovo in un video “misteriosi” topi

© Sputnik . Sergey Piatakov
Mondo
URL abbreviato
0 0 0

Tim Clerke, residente ad Auckland, capitale della Nuova Zelanda, ha scoperto diverse strane creature nella sua casa. La notizia viene riportata da Yahoo News.

Ognuno animaletto ha un corpo cilindrico ricoperto dal pelo non più lungo di 1 centimetro, che termina con una coda di dimensioni simili. La strana creatura non ha né occhi né zampe. L'uomo li ha ripresi in un video che ha poi pubblicato su Facebook nella speranza che gli amici possano aiutare a determinare l'origine delle creature. "Una di loro è ancora viva", ha scritto.

"E' qualcosa nello spirito dei film horror", ha commentato uno degli utenti del social network.

Qualcuno ha ipotizzato che l'uomo si è imbattuto in cuccioli di roditore o piccoli pipistrelli. I giornalisti di Yahoo News che hanno prestato attenzione al post non sono stati convinti da nessuna delle due versioni. Hanno deciso così di sentire l'opinione degli esperti.

All'università di Auckland il video è stato considerato un fake. Gli esperti dell'organizzazione Biosecurity New Zealand hanno ipotizzato che l'uomo abbia trovato le zampe di una grande falena che un gatto si è mangiato. L'entomologo Eric Edwards dell'agenzia per la protezione ambientale della Nuova Zelanda ha attirato l'attenzione sulla somiglianza delle creature con le larve delle sirfidi, una vasta e cosmopolita famiglia di insetti dell'ordine dei Ditteri.

Questi insetti vivono nei bacini e respirano aria attraverso la coda, a forma di tubo. Generalmente la loro lunghezza non supera i 3 centimetri.

Tags:
Animali, Società, Facebook
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik