Widgets Magazine
11:14 18 Agosto 2019
Hillary Clinton

Clinton definisce uscita USA dall’INF “regalo a Putin”

© AP Photo / Charlie Neibergall
Mondo
URL abbreviato
5212

Secondo l’ex Segretario di Stato Hillary Clinton ora il mondo non ha bisogno di una corsa agli armamenti.

L'ex Segretario di Stato americano Hillary Clinton ha criticato la decisione del presidente Donald Trump di ritirarsi dal Trattato sull'eliminazione dei missili a raggio intermedio e a corto raggio (DMSC). Lo ha riferito giovedì The Hill, riferendosi al suo discorso alla Washington Georgetown University.

"Il mondo ora non ha bisogno di una corsa agli armamenti", ha detto la Clinton.

Secondo l'ex segretario di stato, tale mossa drastica dell'amministrazione Trump è stata "un regalo per il presidente russo Vladimir Putin" perché ha dato a Mosca l'opportunità di seguire Washington per annunciare la sospensione della sua partecipazione al trattato.

Come ha osservato Clinton, lei preferirebbe utilizzare un approccio più diplomatico per risolvere le controversie sul trattato INF, in quanto l'assenza di un accordo appropriato con la Russia "aumenterà l'imprevedibilità" nella regione. "Richiederemo negoziati immediati, metteremo quello che sappiamo sul tavolo e cercare di farli (la Russia) ritornare (a rispettare le disposizioni del trattato)", ha detto l'ex segretario di stato.

Correlati:

“Non farlo”: l’America prega Hillary Clinton di non tornare
Battuta razzista di Hillary Clinton (VIDEO): èlite liberale e progressista perdonerà?
Trump ha detto che vorrebbe "battersi" con la Clinton alle elezioni del 2020
Ordigni esplosivi trovati nella posta della Clinton e di Obama
Tags:
Accordo, Trattato Inf, Trattato INF, Vladimir Putin, Hillary Clinton, Russia, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik