16:33 22 Maggio 2019
Nicolas Maduro

Maduro risponde a minacce di guerra di Trump

© Sputnik . Sergei Guneev
Mondo
URL abbreviato
La crisi politica in Venezuela (392)
7231

Il presidente del Venezuela Nicolas Maduro ritiene una pazzia la volontà di Donald Trump di portare truppe nel su paese.

Il presidente degli Stati Uniti in precedenza in una intervista sul canale CBS ha dichiarato che tra le opzioni disponibili c'è la possibilità d'inviare truppe nel paese latinoamericano.

Nel XXI secolo è una pazzia parlare di guerra. È una pazzia, signor Trump, pensare di poter mandare delle truppe qui, su questa terra, che si difenderà" ha risposto Maduro lunedì. Il discorso è stato trasmesso da Periscope.

Secondo lui la motivazione principale dietro l'attacco USA è la ricchezza di risorse naturale del paese, fra le quali il petrolio.

"Non temiamo le vostre minacce, signor Trump, il Venezuela è nella ragione, ed è dalla parte della verità, non avete motivo di minacciare persone pacifiche con l'uso della forza militare", ha sottolineato.

Alla fine di gennaio sono iniziate le proteste in Venezuela. Il presidente del Parlamento Juan Guaidò si è dichiarato capo dello stato. Gli Stati Uniti e altri paesi lo hanno riconosciuto come presidente legittimo del Venezuela mentre la Russia, la Cina e un certo numero di altri paesi hanno sostenuto Maduro.

Tema:
La crisi politica in Venezuela (392)

Correlati:

Venezuela, Guaido prevede rafforzamento sanzioni UE contro Maduro
Maduro chiede a Papa Francesco di agevolare il dialogo in Venezuela
Venezuela, Caracas: rivedremo relazioni con paesi che appoggiano Guaido
A proposito del Venezuela, l'Italia è vaga
Tags:
crisi, Crisi politica, crisi, crisi diplomatica, crisi, Donald Trump, Nicolas Maduro, Venezuela
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik