10:18 19 Maggio 2019
Lancio dei missili Kalibr

NATO: prenderemo misure per un efficace contenimento dell'INF

© Sputnik . Vadim Savitsky
Mondo
URL abbreviato
4217

La NATO valuterà attentamente l'impatto dei missili russi a medio raggio per la sicurezza dell'Alleanza e intraprenderà le misure necessarie per garantire un efficace contenimento.

Lo si legge in un comunicato dell'Alleanza per la situazione del Trattato per l'eliminazione dei missili a medio e corto raggio, l'INF.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha detto venerdì che Washington il 2 febbraio inizia la procedura di uscita dall'INF con la Russia. Il Segretario di Stato Mike Pompeo ha dichiarato che "se la Russia non ritorna al pieno e verificato rispetto del contratto entro sei mesi", il Contratto sarà rescisso.

"La NATO continua a studiare attentamente le conseguenze dei missili russi a medio raggio per la sicurezza e continuerà ad adottare le misure necessarie per garantire l'affidabilità e l'efficienza complessiva del sistema di contenimento e di difesa. Continueremo a consultarci regolarmente l'uno con l'altro al fine di garantire la nostra sicurezza collettiva", si legge nel comunicato inviato a Sputnik.

Correlati:

Stoltenberg: la NATO può rispondere con misure militari alla cessazione dell'INF
Portavoce di Putin: “non c'è la volontà di discutere i problemi del Trattato INF”
Trattato INF, gli USA responsabili della violazione dell’accordo da parte della Russia
Tags:
missile, accordo, Missili, Mike Pompeo, Russia, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik