21:05 22 Maggio 2019
Internet

Russia potrebbe essere disconnessa da Internet a causa delle sanzioni

SXC
Mondo
URL abbreviato
6423

La Duma di Stato ritiene che ciò possa avvenire nel quadro delle sanzioni anti-russe e della tensione delle relazioni tra Russia e Occidente.

La proposta di disconnettere la Russia dalla rete globale è stata fatta dal presidente del comitato per la politica d'informazione, per le tecnologie informatiche e di connessione della Duma di Stato, Leonid Levin, riportano i media russi.

Come contromisura, il governo sta sviluppando un sistema nazionale di routing del traffico. Dovrebbe fornire accesso alle risorse nazionali in assenza di accesso alla rete globale. Le aziende IT nazionali sono riuscite a muoversi in questa direzione. Tuttavia, la Russia stessa può iniziare da sola la disconnessione dalla rete globale.

Recentemente grazie a un calcolatore speciale sul sito Mail.ru è stato possibile calcolare quanto verrebbe a costare alla Russia il blocco dell'accesso a internet. Secondo il calcolatore si tratterebbe di circa $307 milioni di dollari.

Molto probabilmente, nel tempo, il Paese si adatterebbe al blocco di servizi di grandi dimensioni o all'intera rete. Ma nelle prime fasi questo avrebbe un grande impatto non solo a livello di famiglie, ma influenzerebbe anche in modo significativo l'economia.

Correlati:

Ucraina, avviato l’oscuramento dei siti internet russi sotto sanzioni
Il padre di internet parla del principale pericolo della rete
Russia, compare su internet la prima foto del drone militare pesante Okhotnik
Stimato il costo della creazione di un’internet autonoma russa
Tags:
internet, Internet, Duma di Stato, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik