11:07 19 Maggio 2019
Il presidente venezuelano Nicolas Maduro

Maduro ha invitato l'opposizione al dialogo

© REUTERS / Miraflores Palace
Mondo
URL abbreviato
2141

Il Presidente del Venezuela, Nicolas Maduro, un giorno prima un'altra azione di protesta, ha chiesto dialogo nuovamente all'opposizione, si legge su Twitter.

Il capo dell'Assemblea Nazionale del Venezuela, Juan Guaidò, che ha assunto i poteri del Presidente del paese, ha invitato la gente a scendere in piazza il 30 Gennaio in difesa dei diritti umani, contro "l'usurpazione" del potere e per l'ottenimento degli aiuti umanitari.

​"L'opposizione dovrebbe ignorare le richieste imperialiste mirate a creare un confronto tra fratelli. Invito alla prudenza e alla responsabilità. Non posso altro che confermare il mio impegno per il grande dialogo nazionale come unico modo di convivenza. Lasciate che la pace vinca!" ha scritto Maduro.

"Credo nella parola, nella politica, nell'uomo, nella diplomazia come unico modo per raggiungere un'intesa. Sono stato e sarò pronto al dialogo per proteggere la pace", ha aggiunto il presidente.

Il 21 gennaio sono iniziate proteste di massa in Venezuela contro l'attuale presidente del paese, Nicolas Maduro. Il 23 gennaio, il capo dell'Assemblea nazionale di opposizione, Juan Guaidò, si è proclamato l'attuale presidente del Venezuela, ed è stato immediatamente riconosciuto dagli Stati Uniti e da un certo numero di paesi dell'America Latina.

Maduro, che è entrato nel suo secondo mandato a gennaio, ha risposto rompendo le relazioni con gli Stati Uniti. La Russia ha sostenuto Maduro come legittimo presidente del Venezuela.

Correlati:

Juan Guaidò chiede a May e Banca d'Inghilterra di non dare l'oro del Venezuela a Maduro
Leader opposizione venezuelana rivela trattative con esercito per spodestare Maduro
Cremlino smentisce coinvolgimento della Russia nella scorta di Maduro
Tags:
dichiarazione, Twitter, Nicolas Maduro, Venezuela
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik