03:22 24 Maggio 2019
Fumo sopra il vulcano Popocatepetl in Messico

La preparazione per le missioni lunari si svolgerà sulla superficie dei vulcani

© AP Photo / Marco Ugarte
Mondo
URL abbreviato
122

Gli specialisti dell'Agenzia Spaziale Europea (ESA) hanno iniziato a prepararsi per le nuove missioni lunari: si allenano a utilizzare gli strumenti e mezzi che useranno per lavorare sulla Luna.

Si è scoperto che non è così facile come sembra. Per condurre una prova completa, l'ESA ha aperto una società, la Pangea-X, che gestirà i programmi di esplorazione dello spazio. Come parte delle nuove prove, i futuri astronauti impareranno a utilizzare le moderne attrezzature e condurre esperienze geologiche.

Per le nuove missioni saranno usate nuove tute spaziali.

Sono simili a quelli che un tempo portavano Neil Armstrong e Buzz Aldrin. Bloccano il movimento, non permettono ai piloti di sedersi e piegarsi sulle ginocchia, gli spessi guanti sigillati non fanno afferrare saldamente piccoli oggetti. Imparare a utilizzare l'apparecchiatura in costumi scomodi è uno dei principali compiti dei ricercatori" ha spiegato presentato NASA.

Poiché l'ESA non ha proprie tute spaziali lunari, le tute spaziali della NASA vengono utilizzate per l'allenamento. Sono dotate di telecamere a 360 gradi che catturano tutto ciò che accade in tempo reale.

Per comodità, gli astronauti hanno un libro elettronico per registrare i risultati della ricerca. Le prove sono condotte sulla superficie dei vulcani per simulare le condizioni dell'esperimento delle realtà lunari.

Correlati:

Allerta gialla per vulcano Stromboli
Il secondo più grande vulcano di fango del mondo erutta in Azerbaigian
Giappone erutta vulcano rifugio del cattivo dei film di James Bond
Tags:
Vulcano, tutela, Vulcano, Addestramento, ESA, NASA, Europa
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik