05:45 13 Dicembre 2019
Terroristi dello Stato Islamico

Decine di comandanti dell'ISIS evasi da prigione afghana grazie ad operazione militare USA

© AP Photo / Seivan Selim
Mondo
URL abbreviato
14030
Seguici su

Le truppe americane hanno fatto irruzione nella prigione dove erano detenuti i terroristi, in gran parte stranieri, uccidendo tutte le guardie, riporta l'agenzia iraniana Tasnim.

Almeno 40 leader del movimento terroristico dello Stato Islamico (ISIS, Daesh) sono evasi da una prigione dei talebani nel nord-ovest dell'Afghanistan. Come riportato dall'agenzia iraniana Tasnim, le forze statunitensi hanno condotto un'operazione segreta, a seguito della quale i terroristi sono riusciti ad evadere.

Secondo l'agenzia, le truppe americane hanno fatto irruzione nella prigione controllata dai talebani ed hanno ucciso tutte le sue guardie. Successivamente 40 leader dell'ISIS stranieri sono stati evacuati in elicottero.

Secondo l'agenzia, il vicepresidente del consiglio provinciale Badghis Abdulla Afzali ha confermato la notizia.

Correlati:

Oltre 120 agenti di sicurezza uccisi in un attacco talebani in Afghanistan
Generale iraniano dichiara che USA sostengono Daesh in Afghanistan
Rivista americana dichiara persa la guerra USA in Afghanistan
Afghanistan, gli USA manterranno i corpi di elite per combattere talebani e ISIS
Tags:
Terrorismo, esercito USA, Talebani, ISIS, Afghanistan, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik