16:54 22 Maggio 2019
La Lupa capitolina, Roma

A Roma manifestazione a sostegno di Maduro

© Sputnik . Sergey Mamontov
Mondo
URL abbreviato
6452

Duecento persone hanno partecipato alla manifestazione a sostegno del popolo del Venezuela e del suo presidente Nicolas Maduro presso l'Ambasciata del Venezuela a Roma, riporta il corrispondente di Sputnik.

La manifestazione ha riunito i sostenitori di una vasta gamma di partiti di sinistra e dei movimenti di opposizione, uniti dalla solidarietà con le autorità e il popolo del Venezuela e dalla protesta contro l'intervento negli affari del paese sudamericano. Tra di loro c'erano gli attivisti dei sindacati, membri di associazioni a sostegno di Cuba, Palestina e Sri Lanka, comunisti e socialisti di vario tipo.

Di fronte all'ambasciata venezuelana i manifestanti hanno mostrato uno striscione con su scritto "Maduro è il legittimo presidente". I manifestanti sventolavano bandiere rosse di varie dimensioni e cartelli con su scritto: "contro l'intervento USA, giù le mani dal Venezuela" e "No al colpo di stato del petrolio".

"Siamo contro la sciatteria reazionaria, rappresenta l'ipocrisia dell'Unione Europea e di tutti i politici, che parlano di diritti umani, e poi vogliono riconoscere come presidente un uomo, che ha nominato se stesso" ha detto uno dei manifestanti con un megafono, dopo aver fatto un parallelo della crisi attuale in Venezuela con il colpo di stato in Cile del 1973.

Dopo un'ora è arrivato l'ambasciatore del Venezuela in Italia, Isaias Rodriguez, che ha ringraziato i manifestanti e ha detto che "questa solidarietà è necessaria e indispensabile, perché da essa derivano onestà e magnanimità".

Correlati:

Roma, morto per il freddo il decimo clochard
Presidente Comunità ebraica Roma: pronta denuncia contro Lannutti
Roma, una donna investe un clochard: arrestata
Tags:
Manifestanti, Protesta, Comune di Roma, Protesta, Venezuela, Roma
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik