18:31 21 Febbraio 2019
Il missile 9M729

Portavoce di Putin: “non c'è la volontà di discutere i problemi del Trattato INF”

© Sputnik .
Mondo
URL abbreviato
1111

Gli esperti militari della NATO hanno ignorato il briefing organizzato dal ministero della Difesa russo in cui è stato presentato il missile 9M729; questo dimostra che non c’è la volontà di discutere il Trattato sull'eliminazione dei missili a corto raggio e medio raggio (INF), ha detto il portavoce del presidente russo Dmitry Peskov venerdì.

"Certamente, questo è più che indicativo, perché significa solo che non c'è ancora la volontà di discutere i problemi dell'INF. Alcuni altri metodi, come lo scambio di ultimatum, le accuse infondate e la riluttanza ad ascoltare i partner, sono metodi che non accettiamo", ha detto Peskov, commentando l'assenza di rappresentanti della NATO al momento della presentazione del missile.

Mercoledì il ministero della Difesa russo ha organizzato un briefing per gli esperti militari stranieri sul missile 9M729 del complesso Iskander-M, che gli Stati Uniti considerano in violazione dell'INF. Secondo il ministero della Difesa al briefing sono stati invitati i membri del servizio militare e i rappresentanti del corpo diplomatico-militare della CSTO, dei BRICS, dell'Unione europea e della NATO, nonché di alcuni altri paesi europei e asiatici. Il ministero della Difesa ha anche detto ai giornalisti che gli esperti militari dagli Stati Uniti, dalla Gran Bretagna, dalla Francia e dalla Germania, così come i rappresentanti dell'Unione europea e la missione NATO in Russia non si sono recati al briefing.

Negli ultimi anni, Mosca e Washington si accusano regolarmente di violare l'INF. La Russia ha ripetutamente affermato che rispetta rigorosamente gli obblighi previsti dal contratto. Il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha osservato che Mosca ha domande molto serie da rivolgere agli Stati Uniti sull'attuazione del trattato da parte degli stessi americani. Secondo lui, le accuse statunitensi sulla violazione del Trattato INF da parte di Mosca sono infondate, il missile 9M729 rientra nei limiti consentiti dall'accordo.

Correlati:

Unione Europea conferma di voler conservare il trattato INF
Gli USA notificano alla Russia la decisione sul trattato INF
Ministero della Difesa ha presentato il missile 9M729
Russia, il ministero della difesa rivela le caratteristiche del razzo 9M729
Tags:
missili, 9M729, missile, Missili, UE, CSTO, Il Ministero della Difesa, BRICS, NATO, Dmitry Peskov, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik