09:46 21 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
0 181
Seguici su

Il presidente della Duma Vyacheslav Volodin ha incaricato la commissione di sicurezza della camera bassa del Parlamento russo di convocare un rappresentante di Google per discutere le violazioni della Costituzione russa da parte della compagnia americana.

"Google raffigura la Crimea sulla sua mappa come territorio di un altro Paese, ma oggi è il territorio della Federazione Russa. E' una violazione della nostra Costituzione, una violazione delle nostre leggi. Pertanto sarebbe corretto che la commissione di sicurezza inviti un rappresentante di Google per spiegare la nostra posizione per poi prendere le decisioni opportune. Abbiamo delle opportunità, sfruttiamole. Altrimenti toglieranno qualcosa attribuendolo ad un altro Paese. Poi interverranno proprio come interferiscono negli affari degli altri Stati", ha dichiarato Volodin durante la sessione plenaria.

Correlati:

Google vuole rispettare le leggi russe
Tags:
Duma, Google, Vyacheslav Volodin, USA, Ucraina, Crimea, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook