Widgets Magazine
14:35 16 Settembre 2019
Buco nero

Ottenute prove della più grande previsione di Stephen Hawking

CC0
Mondo
URL abbreviato
366
Seguici su

I ricercatori del Weizmann Science Institute di Rehovot, in Israele, hanno riferito di essere riusciti a creare le emissioni stimolate di Hawking in condizioni di laboratorio.

Il lavoro è stato pubblicato sulla rivista Physical Review Letters e brevemente su Science Alert. Nel 1974, il famoso fisico sostenne la teoria dell'esistenza di una radiazione elettromagnetica chiamata radiazione di Hawking.Questo lo porta a vaporizzarsi e ad esplodere.

Secondo la teoria della relatività generale, un buco nero non emette segnali elettromagnetici. Tuttavia, Stephen Hawking riteneva che questi dovrebbero "irradiare qualcosa". Ma questa radiazione è troppo debole per essere rilevata con gli strumenti.

Gli autori dello studio hanno creato un modello di laboratorio di fisica dei buchi neri utilizzando un analogo dell'orizzonte degli eventi. Hanno usato una fibra di cristallo fotonica come materiale, e un laser a infrarossi come fonte di luce.

All'ingresso della fibra la luce rallenta leggermente. Gli scienziati hanno inviato due impulsi laser ultraveloci di diverse lunghezze d'onda. Uno interferiva con il secondo, e come risultato è sorto l'effetto dell'orizzonte degli eventi. È stato osservato come una variazione dell'indice di rifrazione della luce nella fibra.

Il team ha quindi utilizzato una luce aggiuntiva per questo sistema, che ha portato ad un aumento della potenza della radiazione con una frequenza negativa. La luce "negativa" ha raccolto energia dall'orizzonte degli eventi, e questo è un chiaro segno dell'esistenza della radiazione di Hawking.

"È un fenomeno molto più generale di quanto avrebbe dovuto essere", spiega il fisico Ulf Leonhardt. "Questo può accadere ogni volta che si creano orizzonti di eventi, siano essi astrofisici o che sia luce in materiali ottici".

Correlati:

Il risveglio improvviso di un buco nero
Scienziati ottengono le prime foto di un buco nero
Hubble fotografa buco nero che viola le leggi della fisica
Gli astronomi creano una riproduzione VR del buco nero al centro della galassia
Tags:
Astrofisica, Astronomia, buco nero, Astronomia, Ricerca scientifica, Stephen Hawking, Mondo
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik