01:34 18 Febbraio 2019
Papa Francesco

Click to pray: Papa Francesco lancia una app per pregare

© AP Photo / Alessandra Tarantino
Mondo
URL abbreviato
374

Il pontefice ha presentato l’applicazione mobile dedicata alla preghiera durante l’Angelus di oggi, con un tablet in mano. Lo riporta l’agenzia ANSA.

"Invito soprattutto voi giovani a scaricare l'app Click To Pray, continuando a pregare insieme a me il Rosario per la pace, particolarmente durante la Giornata Mondiale della Gioventù", ha detto Francesco.

L'applicazione mobile, infatti, è stata lanciata appositamente per la Giornata della gioventù cattolica, che si terrà a Panama dal 22 gennaio al 27 gennaio.

Il pontefice ha sottolineato l'importanza di internet nella società contemporanea come strumento per avvicinare le persone, in questo caso, anche nella preghiera.

"Internet e social media sono una risorsa del nostro tempo; un'occasione per stare in contatto con gli altri, per condividere valori e progetti, e per esprimere il desiderio di fare comunità. La rete può aiutarci anche a pregare insieme", ha spiegato.

Oltre alla app è disponibile anche il sito www.clicktopray.org, che si compone di tre sezioni: "Pregare con il Papa", "Preghiera del giorno" e "Pregare online". In quest'ultimo, qualsiasi utente, incluso il Papa, può scambiare le sue preghiere con gli altri. La risorsa è disponibile in sei lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese e tedesco.    

Correlati:

Il dolore di Papa Francesco per le persone morte nel Mediterraneo
Il Papa: anche Gesù fu profugo
L’agenda per Papa Bergoglio nel 2019
Tags:
religione, App, Papa Francesco, Vaticano, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik