17:32 20 Febbraio 2019
Bandiera del Messico

In Messico sono scomparse più di 40.000 persone

CC BY 2.0 / bradleyolin / Zocalo - Mexican Flag
Mondo
URL abbreviato
103

Attualmente più di 40.000 messicani sono scomparsi. Questi dati sono stati pubblicati venerdì dalla Commissione nazionale di ricerca presso il ministero degli Interni riporta il canale televisivo Televisa. Ad'ottobre 2018, quasi 37.500 messicani risultavano nelle liste ufficiali delle persone scomparse.

"A oggi, il numero di coloro che riteniamo scomparsi, raggiunge le 40.100 persone, l'elenco include dati sulla persona scomparsa in forma digitale, incluso il suo nome, foto biometrica, impronte digitali" ha detto Capo della Commissione Roberto Cabrera Alfaro. Ha aggiunto che allo stesso tempo è in corso la creazione di un database contenente i profili genetici dei parenti dei dispersi, al fine di eliminare gli errori nella loro identificazione.

Il Messico negli ultimi anni sta vivendo un'ondata di violenza senza precedenti. Secondo la segreteria esecutiva del Sistema nazionale di sicurezza pubblica, da gennaio a novembre 2018, nel paese sono stati registrati 26.370 omicidi premeditati, vale a dire 1300 mila casi in più rispetto allo stesso periodo del 2017. Inoltre, nello stato di Veracruz, sono state trovate oltre 100 sepolture segrete con vittime di bande criminali, che erano considerate disperse. La responsabilità per la morte di migliaia di messicani è da collegare ai narcotrafficanti. 

Correlati:

I migranti protestano contro la chiusura di un rifugio in Messico vicino al confine USA
Messico, giallo morte Anna Ruzzenenti: in un video ipotesi suicidio
Ragazzi napoletani scomparsi in Messico: famigliari si rivolgono alla Farnesina
In Messico hanno ucciso il terzo ufficiale in un giorno
Tags:
Mafia, narcotraffico, rapimento, scomparsa, Mafia, mafia, rapimento, Messico
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik