20:34 22 Maggio 2019
Soldati americani in Iraq

Iraq, ministero difesa: non abbiamo bisogno di truppe straniere

© REUTERS / Marius Bosch
Mondo
URL abbreviato
1100

L'Iraq non aveva, non ha e non avrà bisogno di truppe straniere sul suo territorio: i soldati statunitensi qui addestrano l'esercito iracheno. Lo ha dichiarato oggi a Sputnik il portavoce del ministero della difesa iracheno, il generale Tahsin al-Khafaji.

"Washington non possiede basi in Iraq. In Iraq non c'è una sola base americana sotto il comando americano. Secondariamente, qui ci sono consiglieri della coalizione internazionale, per l'addestramento dell'esercito, il supporto logistico e l'aviazione", ha detto al-Khafaji.

Il generale ha aggiunto che durante la guerra contro l'ISIS l'Iraq ha operato a terra in completa autonomia; la coalizione si occupava degli attacchi aerei.

"Abbiamo lavorato come una squadra, con la coalizione internazionale e tutti i paesi amici e fraterni nella vittoria sul terrorismo… Confermo che non ci sono stati, non ci sono e non ci saranno truppe straniere dentro i nostri confini e sul nostro territorio", ha concluso al-Khafaji.

L'Iraq ha dichiarato la sua vittoria sull'ISIS a dicembre 2017.

Correlati:

La Francia fornirà un prestito di un miliardo di euro per la ricostruzione dell'Iraq
Residente britannico ha accidentalmente svelato dettagli del volo di Trump in Iraq
Ministero esteri Iran critica visita di Donald Trump in Iraq
Tags:
truppe, ISIS, Coalizione internazionale, USA, Iraq
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik