03:32 26 Maggio 2019
Theresa May

Brexit: Theresa May resta Premier

© AP Photo / Alastair Grant
Mondo
URL abbreviato
146

Il Parlamento britannico mercoledì sera, come previsto, ha espresso la fiducia nel governo, nonostante il giorno prima avesse respinto l'accordo con l'UE sulla Brexit proposto dal primo ministro Teresa May.

325 parlamentari si sono opposti alla mozione di sfiducia, 306 l'hanno sostenuta. Pertanto, la differenza è stata di soli 19 voti.

La procedura per un voto di sfiducia è stata lanciata ieri del leader dell'opposizione Jeremy Corbyn. La proposta è stata avanzata dopo che 432 deputati hanno votato contro l'accordo e solo 202 a favore. La May ha affermato che fosse necessario chiarire  se il parlamento si fidasse del governo subito dopo l'annuncio dei risultati delle votazioni.

La decisione parlamentare odierna significa che Theresa May rimarrà primo ministro e dovrà presentare un nuovo piano d'azione lunedì in concomitanza con l'imminente Brexit del 29 marzo 2019.

Correlati:

Corbyn: Theresa May ha perso il controllo sulla Brexit e dovrà dimettersi
Eurodeputato boccia proposta di rinvio della Brexit dopo maggio
Nigel Farage: stanno preparando nuovo referendum sulla Brexit
Tags:
Brexit, Regno Unito
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik