Widgets Magazine
07:39 15 Settembre 2019
La Luna

Biologa russa rivela le difficoltà nella coltivazione di piante sulla Luna

© Foto: Roskosmos/Sergey Ryazanskiy
Mondo
URL abbreviato
220
Seguici su

La coltivazione di piante a bordo di una stazione lunare è un’impresa difficile, la cui riuscita è degna di ammirazione. Lo ha dichiarato oggi a Sputnik Margarita Levinsky, ricercatrice presso l’Istituto dei problemi biologici (IBMP) dell'Accademia russa delle scienze.

La televisione di stato cinese ha riferito che la sonda Chang'e-4, atterrata sul lato nascosto della Luna, ha coltivato dei semi di cotone e le foto inviate mostrano che sono già germogliati.

"Per quanto riguarda il valore scientifico, iniziamo con il fatto che io, naturalmente, ammiro e sono contenta che un tale esperimento sia stato compiuto. Tecnicamente non è così semplice mandare una sonda e far germinare dei semi. Questo è di per sé piuttosto curioso", ha detto la Levinsky.

Secondo lei, in futuro, i risultati dell'esperimento possono essere utilizzati per creare una serra lunare. Se l'umanità costruirà una base sulla Luna, la coltura di diversi tipi di piante sarà d'aiuto ai suoi abitanti.

"La presenza di una serra è importante sia per il cibo dell'equipaggio che per il suo supporto psicologico", ha aggiunto l'esperta.

Inoltre, la Levinsky ha notato che il semplice fatto che delle piante possano esistere sulla Luna non è così sorprendente. 

"Con quel livello di radiazioni, un campo magnetico ridotto nessuno aveva tanti dubbi che potesse essere possibile", ha detto l'esperta.

Il direttore scientifico dell'Istituto di politica spaziale, Ivan Moiseev, a sua volta, ha osservato che gli specialisti cinesi hanno dovuto lavorare sodo per piazzare un esperimento biologico tra gli strumenti scientifici del dispositivo lunare "Chang'e-4", ma l'interesse tradizionale della Cina per la crescita delle piante cosmiche li ha aiutati.

"La complessità è la sfida con gli altri strumenti. Se inviamo una sonda sulla luna, installeremo strumenti che possano analizzarla… E il fatto che abbiano trovato posto nel dispositivo, dove il numero di strumenti è limitato, è naturalmente una componente del PR. Queste cose devono essere sostenute, devono attrarre interesse e mostrare il prestigio del paese", ha detto Moiseev.

Correlati:

Cina parla della cooperazione con la Russia per lo studio della Luna
Il video dell’atterraggio del veicolo spaziale cinese sul lato oscuro della Luna
La sonda cinese Chang'e 4 è atterrata sul lato nascosto della Luna (FOTO, VIDEO)
Tags:
esperto, Ricerca scientifica, Sonda, Luna, Cina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik