00:43 10 Dicembre 2019
Canadian Liberal Party leader Justin Trudeau walks from the parliament to give a press conference in Ottawa on October 20, 2015 after winning the general elections

Trudeau contro la condanna a morte in Cina

© AFP 2019 / NICHOLAS KAMM
Mondo
URL abbreviato
315
Seguici su

Il primo ministro canadese Justin Trudeau ha detto che la Cina agisce irragionevolmente, eseguendo condanne a morte.

"Siamo molto preoccupati dal fatto che la Cina permette l'arbitrarietà della condanna a morte, in particolare nei confronti di un cittadino del Canada" ha detto Trudeau durante un discorso a Ottawa, trasmesso da radio Radio Canada.

Il primo ministro ha anche osservato che il Canada discuterà le preoccupazioni di tali azioni con i suoi alleati e con la Cina.

In precedenza è stato riferito che la corte della città di Dalian, provincia di Liaoning, nel nord-est della Cina, ha condannato il cittadino canadese Robert Lloyd Shellenberg a morte per traffico di droga.

Durante l'annuncio della condanna, l'imputato è stato informato che ha il diritto, entro 10 giorni, di fare ricorso contro la sentenza della Corte.

Si dice che prima dell'udienza il giudice ha avvertito l'Ambasciata del Canada e il rappresentante dell'Ambasciata si trovava in aula.

 

Correlati:

Canada boicotta le merci provenienti dagli USA dopo l'attacco di Trump a Trudeau
Usa-Canada, Trudeau: su immigrazione con Trump discussione fruttuosa
Italia-Canada, Gentiloni sarà a Ottawa il 21 aprile e incontrerà Trudeau
Tags:
Droga, Condanna a morte, Justin Trudeau, Canada, Cina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik