12:39 18 Gennaio 2019
Foto dell'occhio spaziale fatta con il telescopio Hubble.

Spektr-R inizierà a studiare la galassia M106 dopo il ripristino delle comunicazioni

© Foto: ESA/Hubble & NASA
Mondo
URL abbreviato
0 50

Il telescopio spaziale russo Spektr-R, una volta ripristinato il collegamento con la Terra, che dovrebbe avvenire entro domani, inizierà a studiare la galassia M106 nella costellazione dei cani da Caccia. Lo ha detto oggi a Sputnik il direttore del programma scientifico Radioastron Yuri Kovalev.

"Questa è una galassia del disco di accrescimento con il megamaser più brillante. Ci sono nuvole di vapore acqueo che emettono linee maser, e le studieremo con l'aiuto di RadioAstron", ha detto Kovalev.

Il programma scientifico inizierà alle 7;00 di domattina, ora di Mosca, se le comunicazioni tra il telescopio e il centro di controllo saranno completamente ripristinate. In tutto, durerà circa tre ore.

Correlati:

Voci dallo spazio: i russi alla ricerca dei “segnali degli extraterrestri”
Global Times: le grandi potenze dirette verso l’esplorazione economica dello spazio
Gli scienziati confermano: non ci si può spostare attraverso cunicoli spazio-temporali
Tags:
galassia, telescopio, comunicazioni, spazio, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik