03:58 19 Gennaio 2019
Benjamin Netanyahu

Netanyahu parla del raid aereo contro l’aeroporto di Damasco

© AP Photo/ DEBBIE HILL
Mondo
URL abbreviato
16025

Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha dichiarato in una riunione del governo che l'aviazione israeliana ha recentemente colpito le strutture iraniane in Siria.

"L'IDF (Forze di Difesa Israeliane) hanno colpito le strutture iraniane e Hezbollah centinaia di volte. Solo nelle ultime 36 ore l'aviazione israeliana ha attaccato i depositi di armi dell'Iran situati nell'aeroporto internazionale di Damasco. Abbiamo ancora una volta dimostrato che non smetteremo di espellere l'Iran dalla Siria", ha detto Netanyahu durante una riunione del governo.

In precedenza, il canale di stato siriano Ikhbariya, citando una fonte militare, ha riferito che gli aerei militari israeliani hanno lanciato diversi missili nella periferia di Damasco nella notte di sabato, causando danni ad un magazzino vicino all'aeroporto internazionale della capitale siriana.

Correlati:

Netanyahu blocca trasferimento di 15 milioni $ ad Hamas provenienti dal Qatar
Telefonata tra Putin e Netanyahu: focus su Siria
Pompeo a Netanyahu: gli USA continueranno a contrastare ISIS e Iran
Usa, Pompeo in Brasile terrà un incontro con premier israeliano Netanyahu
Tags:
guerra, Guerra, Guerra, Forze armate, Benjamin Netanyahu, Siria, Israele
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik