Widgets Magazine
16:18 17 Luglio 2019
I cosmonauti russi Oleg Kononenko e Sergei Prokopyev nello spazio aperto.

Global Times: le grandi potenze dirette verso l’esplorazione economica dello spazio

© Foto : ESA/Alexander Gerst
Mondo
URL abbreviato
102

Con il successo della missione spaziale cinese sul lato oscuro della Luna e il raggiungimento della periferia del sistema solare da parte USA, diventa chiaro l’umanità è attiva nell'espandere le proprie attività nello spazio. L'uomo ha compreso che per viaggiare nello spazio profondo bisogna mettere da parte le divergenze, scrive il Global Times.

Dopo che "i russi hanno cambiato il nostro destino con il loro volo oltre il cielo blu", nel 2019, la civiltà umana ha fatto molta strada, scrive Al Tumart, capo del programma internazionale di laurea presso l'Università Internazionale delle relazioni internazionali della Cina, sul Global Times. Oggi, secondo l'esperto, le grandi potenze hanno compreso che il prossimo "campo di battaglia" potrebbe essere lo spazio.

Recentemente ci sono stati due importanti eventi cosmici. Uno di questi è l'atterraggio dell'apparato cinese Chang'e-4 sul lato oscuro della luna, un grande successo tecnologico e comunicativo. E un altro evento: il dispositivo americano New Horizons ha raggiunto l'asteroide 2014 MU69 alla periferia del sistema solare. Secondo Tumart, entrambi questi eventi indicano un significativo cambiamento nella ricerca verso l'esplorazione dello spazio e l'espansione delle attività in esso.

Come sottolinea l'autore dell'articolo, dall'inizio del nuovo millennio, le agenzie spaziali di Cina, Stati Uniti, Europa e Russia sono state attivamente impegnate nello sviluppo di nuovi progetti economici la cui portata si estende oltre i limiti del mercato terrestre. Infatti, poiché la popolazione della Terra sta crescendo rapidamente, e l'offerta di risorse sul pianeta è limitata, l'umanità ha compreso che è necessario introdurre le innovazioni più velocemente. E forse, l'economia spaziale porterà a una "nuova rivoluzione industriale" e nuove opportunità.

Quando si tratta di potenziali progetti economici nello spazio, prima di tutto, ovviamente, mi riferisco al processo di sviluppo del sottosuolo dello spazio naturale vicino all'orbita terrestre. Molte organizzazioni stanno lavorando su tecnologie che possono rendere questo tipo di attività più economica ed efficiente. Ad esempio, degli imprenditori americani hanno fondato la compagnia Moon Express, il cui obiettivo era quello di estrarre minerali sulla superficie della luna. Altre imprese, stanno esplorando le possibilità di sviluppo industriale sugli asteroidi.

Tuttavia, lo sviluppo di oggetti spaziali è ancora legato a un altro obiettivo più ambizioso: l'esplorazione dello spazio, ricorda l'analista. In tali progetti sono impegnate aziende sia nel settore pubblico che in quello privato. A proposito, l'atterraggio riuscito del Chang'e-4 sul lato oscuro della Luna è avvenuto come parte di una grande missione per indagare sulla possibilità di creare insediamenti umani su altri pianeti. Uno dei compiti dell'apparato è cercare di coltivare piante sulla luna.

E mentre la Russia si concentra anche su progetti sul satellite terrestre, gli Stati Uniti, da parte loro, stanno usando la NASA e imprese private come SpaceX per inviare 1 milione di persone su Marte nei prossimi 50 anni.

Se andiamo oltre nella direzione economica dell'esplorazione spaziale, allora possiamo vedere che alcune piattaforme finanziarie stanno già pensando di lavorare al di fuori della Terra. Ad esempio, alcuni anni fa, PayPal ha lanciato l'iniziativa galattica di PayPal per effettuare pagamenti nello spazio.

Secondo Tumart, i grandi progetti spaziali potrebbero diventare un "momento decisivo" per la civiltà umana e aiutarla a scrivere una nuova pagina della storia piena di spirito di rivalità e mentalità da Guerra Fredda. Tutti i grandi paesi dovrebbero vedere nella conquista dello spazio un "nuovo inizio di relazioni internazionali", e ciò richiede un nuovo modo di pensare, nel quale la cooperazione è la chiave per il progresso nello spazio profondo. E anche se alcuni non hanno dubbi che, lasciando la Terra, le persone continueranno a portare con sé le loro dispute ideologiche, le differenze culturali e la sfiducia, nelle condizioni sociali ed economiche in evoluzione per le persone l'esplorazione dello spazio sta diventando sempre più inevitabile.

Correlati:

112 anni fa nacque l'uomo che mandò Gagarin nello spazio
Gli scienziati confermano: non ci si può spostare attraverso cunicoli spazio-temporali
Astronauta chiama per sbaglio il 911 dallo spazio
NASA: astronauta impara di nuovo a camminare dopo il volo nello spazio
Nuove divisioni per la sicurezza informatica e dello spazio nell’esercito giapponese
Tags:
Spazio, esplorazione, Esplorazione dello spazio, new horizons, NASA, Spazio, USA, Cina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik