Widgets Magazine
23:47 19 Ottobre 2019
Ben Hodges

Negli Stati Uniti hanno invitato l'Europa a frenare da soli la Russia

© REUTERS / Cezary Aszkielowicz/Agencja Gazeta
Mondo
URL abbreviato
7022
Seguici su

Gli Stati Uniti non aiuteranno l'Europa nel contenimento della Russia in caso di guerra con la Cina. L'ex comandante delle forze terrestri americane in Europa Ben Hodges lo ha detto in un'intervista alla BNS, trasmette Delfi.

"Sono convinto che siamo sulla strada del conflitto con la Cina", ha detto. Il tenente generale in pensione ha osservato che in precedenza credeva che sarebbe successo tra 15 anni, ma ora si aspetta la guerra in meno di 10 anni. Allo stesso tempo, gli Stati Uniti "non hanno la possibilità di combattere nel Pacifico, di continuare a frenare la Russia e fare tutto il resto", ha detto Hodges. Pertanto, secondo lui, per contrastare Mosca è necessaria una robusta risposta europea.

Alla fine di ottobre 2018, l'ex comandante ha sottolineato che la guerra degli Stati Uniti con la Cina, anche se sta arrivando, non è inevitabile.

Nello stesso mese l'istituto di ricerca Heritage Foundation a Washington ha pubblicato un rapporto, in cui si diceva che gli USA, molto probabilmente, non possono accettare la partecipazione simultanea in due grandi guerre, ad esempio, con la Cina e la Russia. Tuttavia, gli autori hanno osservato che le capacità militari di Washington si sono intensificate.

Hodges ha servito come comandante delle truppe americane in Europa dal 2014 al 2017. Ora è un esperto di strategia presso il centro di analisi della politica europea a Washington.

Correlati:

Lettonia, conferita onorificenza all’ex comandante USAREUR Ben Hodges
Ex direttore della CIA sicuro, Putin è un “grande regalo” per la NATO
Segretario NATO parla di "ultima possibilità" della Russia per rispettare Trattato INF
Tags:
Relazioni con la Russia, Apporto della Russia, NATO, Jens Stoltenberg, segretario generale della Nato, Europa, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik