17:56 26 Giugno 2019
Bandiere della Finlandia e dellUE

Finlandia, insoddisfazione per l’uso dell’inglese per i nomi dei ministeri

© AP Photo / Sari Gustafsson
Mondo
URL abbreviato
450

La decisione delle autorità di rinominare i ministeri con i nomi in inglese ha incontrato l’insoddisfazione di molti finlandesi. Lo afferma oggi, sul suo sito personale, il difensore civico parlamentare Petri Yaskeleinen.

Dal primo gennaio il nome di diversi ministeri e organizzazioni governative è stato tradotto in inglese. Ad esempio, il ministero dei trasporti e delle comunicazioni non si chiamerà più Liikenne-ja viestintävirasto ma Traficom.

"La ridenominazione di alcuni ministeri sarà sottoposta al vaglio del difensore civico parlamentare. Il problema è che i nuovi nomi in inglese risultano difficili", sostiene Yaskeleinen.

Il mediatore dovrà valutare se la ridenominazione è conforme alla legislazione.

Dal canto suo, il ministero dei trasporti e delle comunicazioni ha spiegato che il cambio del nome in inglese è dettato dalla natura internazionale dell'attività che svolge. Si sottolinea inoltre in una nota ministeriale, che per i finlandesi non cambierà nulla e che saranno sempre serviti nella loro lingua.

In precedenza è stato riferito che la commissione statale sulla lingua finlandese ha espresso preoccupazione per lo stato delle lingue di stato, il cui ambito di applicazione è costantemente ridotto, principalmente a causa dell'espansione dell'uso dell'inglese nella società.    

Correlati:

Austria e Finlandia d’accordo sul ruolo guida dell’UE contro i cambiamenti climatici
In Finlandia al via i lavori per la costruzione del gasdotto Nord Stream-2
Nonno Gelo e Joulupukki si sono incontrati al confine tra Russia e Finlandia
Tags:
ministero, inglese, Finlandia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik