Widgets Magazine
20:41 22 Agosto 2019
Caccia F-16 israeliano (foto d'archivio)

Israele non riesce a vendere 12 caccia F-16 alla Croazia per veto USA

© AP Photo/ Str/HO
Mondo
URL abbreviato
6201

Si tratta della cancellazione di un contratto da 500 milioni di dollari.

L'accordo per la vendita di Israele alla Croazia di 12 aerei usati F-16C / D Barak, usati dall'aviazione israeliana, non verrà implementato. Lo riporta la televisione israeliana, con riferimento alle fonti nel governo dello Stato ebraico.

"Questa settimana si recheranno in Croazia il direttore generale del ministero della Difesa Udi Adam e il direttore del dipartimento delle esportazioni della difesa Michel Ben; dovrebbero comunicare ufficialmente alle autorità croate l'annullamento del contratto", segnala il canale televisivo.

Il contratto dal valore di 500 milioni $ era stato stipulato nel marzo dello scorso anno, ma gli Stati Uniti si sono opposti alla transazione. Secondo l'accordo di cooperazione militare bilaterale, Israele non ha il diritto di vendere equipaggiamenti militari di produzione americana a Paesi terzi senza il consenso di Washington.

In precedenza il portale Axios aveva riferito che il no di Washington era legato al fatto che Israele aveva stretto questo accordo con la Croazia in qualità di concorrente dell'industria della difesa statunitense dopo aver modernizzato gli aerei americani con propri mezzi elettronici.

Tags:
Economia, Cooperazione militare, F-16, Aviazione, Croazia, USA, Israele
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik