00:00 18 Gennaio 2019
Calendario che raffigura Lotos

NI: il Lotos è la pietra miliare della modernizzazione dell’artiglieria russa

© Foto : ЦНИИТОЧМАШ
Mondo
URL abbreviato
0 90

Il nuovo semovente di artiglieria 2S42 Lotos rappresenta un'importante pietra miliare nel processo di modernizzazione dell'artiglieria russa. Lo afferma The National Interest.

Il Lotos è stato creato nell'ambito del progetto Zauralets-D per la produzione di una nuova generazione di sistemi di artiglieria. Questo semovente, originariamente concepito come una versione da 120 millimetri del suo "fratello" più grande con un cannone da 152 mm, nel 2017 ha soppiantato completamente il più potente Zauralets-D.

Il Lotos è compatibile con una vasta gamma di munizioni da 120 millimetri, sparati da una torretta automatica installata su un telaio BMD-4.

In conformità con le esigenze dell'esercito russo, Il Lotos può essere paracadutato in condizioni pienamente operative da un velivolo da trasporto IL-76, che a sua volta può trasportare fino a due di questi semoventi.

Il Lotos può sparare da sei a otto colpi al minuto, con una gittata effettiva fino a 13 chilometri, a differenza del suo predecessore, il sovietico SAO 2S9 Nona, la cui gittata era di 8,8 chilometri.

Anche la manovrabilità è migliorata: grazie al telaio BMD-4 e al potente motore da 450 cavalli, il Lotos ha può raggiungere una velocità massima di 70 chilometri all'ora.

Il Lotos è ancora in fase di sperimentazione, i test di stato sono previsti per quest'anno, e la loro produzione seriale dovrebbe essere avviata nel 2020.    

Correlati:

NI: dopo la Russia, anche Iran e Corea del Nord potrebbero dotarsi di armi ipersoniche
NI: eccellente il risultato della modernizzazione russa degli aerei sovietici
NI: la guerra in Siria è stata una benedizione per l'esercito russo
Tags:
lotos, modernizzazione, Artiglieria pesante, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik