10:17 24 Aprile 2019
Dmitry Rogozin

La cancellazione della visita di Rogozin negli USA potrebbe avere serie conseguenze

© Sputnik . Ekaterina Shtukina
Mondo
URL abbreviato
6132

Roscosmos potrebbe ritirarsi dai negoziati con la NASA per la partecipazione al progetto della stazione nell’orbita lunare, a causa della cancellazione della visita del suo direttore, Dmitry Rogozin, negli Stati Uniti.

"Questa situazione potrebbe influenzare negativamente i negoziati sulla partecipazione alla creazione della stazione nell'orbita della Luna e nello svolgimento di ricerche congiunte a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, nonché portare alla cancellazione degli accordi già raggiunti", ha detto una fonte a Sputnik.

In precedenza il direttore della NASA, Jim Bridenstine, in un'intervista al Washington Post, ha spiegato di aver annullato la visita negli Stati Uniti del capo di Roscosmos, Dmitry Rogozin, incluso nella lista delle sanzioni, perché diversi senatori erano contrari.

Nella primavera del 2018 gli Stati Uniti hanno proposto alla Russia di collaborare alla costruzione di una stazione spaziale nell'orbita della Luna. I negoziati sarebbero dovuti avvenire proprio durante la visita di Rogozin negli Stati Uniti.    

Correlati:

Direttore NASA spiega l’annullamento della visita di Rogozin negli USA
NASA reagisce a contestazioni su visita negli USA del direttore “sanzionato” di Roscosmos
Rogozin: i voli verso la ISS saranno più veloci dei voli da Mosca a Bruxelles
Tags:
stazione spaziale, Conseguenze, Cooperazione, visita, spazio, Luna, NASA, Roscosmos, Dmitry Rogozin, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik