20:48 17 Gennaio 2019
Bombardiere cinese H-6K (foto d'archivio)

Mostrate le immagini dei test della versione cinese della “madre di tutte le bombe”

© AP Photo / Xinhua
Mondo
URL abbreviato
0 92

Per la prima volta la società statale cinese NORINCO ha reso pubbliche le immagini che mostrano la versione cinese della "madre di tutte le bombe" e i suoi test, riferisce il Global Times.

Si osserva che la bomba aerea per potenza e forza distruttiva è seconda solo a quella di un ordigno nucleare, motivo per cui ha ottenuto il corrispondente appellativo.

Il giornale cinese riporta che NORINCO ha già testato il potenziale della bomba che è stata prodotta: è stata sganciata da un bombardiere H-6K ed ha provocato una gigantesca esplosione. La località del test non è stata specificata.

​La bomba pesa diverse tonnellate e per le sue dimensioni un bombardiere può trasportarne una sola alla volta. Secondo gli analisti, è lunga 6 metri.

Allo stesso tempo gli esperti hanno rilevato che molto probabilmente è più piccola del noto ordigno americano per essere trasportabile dal bombardiere H-6K.

Alcuni esperti hanno inoltre ipotizzato che potrebbe essere termobarica, tuttavia la società non lo conferma.

Nel 2017 l'Aviazione statunitense hanno pubblicato i video dei test del 2003 della sua più potente bomba non nucleare, la GBU-43 / B. È anche conosciuta come la "madre di tutte le bombe". Le immagini sono state diffuse dopo che l'aviazione americana ha sganciato l'ordigno GBU-43 / B contro le posizioni dei terroristi dell'ISIS in Afghanistan.

Correlati:

La Cina minaccia di usare la forza per riprendersi Taiwan - Bild
Pechino avverte Washington: non giocate col fuoco su Taiwan
La Cina condanna i contatti militari tra Stati Uniti e Taiwan
Cina, focus su politica estera nel discorso di Capodanno del presidente Xi Jinping
Tags:
Armi, Difesa, Sicurezza, NORINCO, Esercito Cina, Cina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik