Widgets Magazine
22:33 20 Luglio 2019
Il Pentagono, il quartier generale del Dipartimento della difesa statunitense.

USA, nuovo capo del Pentagono: la Cina è una priorità

© Foto: Pubblico dominio
Mondo
URL abbreviato
1218

Il nuovo segretario alla difesa ad interim Patrick Shanahan, in una riunione a porte chiuse con i vertici militari, ha affermato che la Cina deve diventare una priorità per il Pentagono. Lo riferisce oggi il sito Military.com.

Shanahan ha detto che si concentrerà sull'attuazione della strategia di difesa nazionale, sviluppata dal suo predecessore James Mattis e approvata dal presidente degli Stati Uniti Donald Trump, osservando che la Cina diventerà la sua priorità assoluta. 

"Mentre ci concentriamo sulle operazioni in corso, il ministro della giustizia Shanahan ha detto alla squadra di ricordare: Cina, Cina, Cina", sostiene la fonte della pubblicazione.

La nuova strategia di difesa degli Stati Uniti è stata varata a gennaio 2018. Afferma che la rivalità strategica a lungo termine con la Russia e la Cina è una priorità fondamentale per il Pentagono, che richiede un costante aumento degli investimenti. L'allora segretario alla Difesa James Mattis, presentando la strategia, ha affermato che la rivalità delle grandi potenze, e non la lotta contro il terrorismo, sarà al centro della nuova politica di difesa.    

Correlati:

Il Pentagono non commenta la possibile cessione della armi USA ai curdi in Siria
Il Pentagono da’ il via libera al ritiro delle truppe USA dalla Siria
Casa Bianca sulle dimissioni del capo del Pentagono: “decisione maturata da tempo”
Tags:
priorità, Strategia, sicurezza nazionale, Pentagono, Patrick Shanahan, USA, Cina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik