11:58 22 Aprile 2019
Il test per il virus di Ebola

Oltre 600 casi di Ebola nella Repubblica Democratica del Congo

© Fotolia / Jarun011
Mondo
URL abbreviato
212

Il numero degli abitanti della Repubblica Democratica del Congo (RDC) contagiato dal virus Ebola dalla fine di luglio, ha superato le 600 persone. Lo ha riferito mercoledì il Ministero della salute del paese africano su Twitter.

"La situazione del primo gennaio 2019 raggiunge i 602 casi di malattia, 554 confermati e 48 probabili" si legge nel messaggio; 366 persone sono morte, 205 curate, si indaga su 54 casi sospetti". Durante i giorni precedenti sono state identificate 4 persone e 3 morti per la malattia causata dal virus Ebola. Entro l'8 agosto sono state vaccinate 53 917 persone.

Tesa rimane la situazione nella Repubblica democratica del Congo dopo l'annuncio di rinviare le elezioni presidenziali e parlamentari in un certo numero di distretti a causa dell'epidemia di Ebola, ciò ha avuto un effetto negativo sulle misure per combattere la diffusione del virus.

Il Ministero della salute informa che "a causa di manifestazioni della popolazione è stata interrotta la vaccinazione a Goma, Beni, Butembo, Catwa, Mabalako". Si osserva, inoltre, che "c'è il rischio di ritardi nei prossimi giorni nell'emissione dei bollettini" del ministero della Salute sulla situazione. Il bollettino del primo gennaio è stato pubblicato su Twitter con circa 16 ore di ritardo.

Correlati:

Ebola, presidente Guinea a Putin: grazie per aiuto dato da Russia
Nella Repubblica Democratica del Congo morte 200 persone per il virus Ebola
Congo, autorità segnalano la diffusione del virus Ebola
Tags:
virus, ebola, Ministero della Salute, Repubblica democratica del Congo
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik